Riccione. Rapinavano e malmenavano per pochi euro: i Carabinieri denunciano 10 giovani di una baby gang

Più informazioni su

É di ben dieci denunciati il bilancio complessivo delle attività investigative condotte dai Carabinieri di Riccione a seguito dei numerosi eventi delittuosi che nell’ultima estate hanno visto tanti giovani adolescenti malmenati e rapinati, per pochi euro, dalle cosiddette baby gang.

Un vero e proprio fenomeno delinquenziale, con protagonisti giovanissimi adolescenti, che nel corso dell’estate aveva portato già ad alcuni arresti operati dai militari della Compagnia di Riccione ma che avevano costituito solo un piccolo e momentaneo freno. Infatti, nel corso della stagione estiva, si sono ripetuti numerosi episodi di rapine – molte non denunciate – ed è proprio da una di queste che gli investigatori della Perla hanno mosso i primi passi verso l’identificazione degli attuali denunciati.

In particolare, nella tarda serata del 05 luglio scorso, un giovane modenese, mentre era sulla spiaggia antistante il noto Piazzale Roma, era stato avvicinato da alcuni giovani, i quali, armati di coltello, si erano fatti consegnare il contante posseduto dal ragazzo per un totale di circa 100€. Nella denuncia effettuata la mattina successiva, i Carabinieri hanno scorto dei buoni spunti da cui avviare nuove attività d’indagine che si sono concentrate in particolare sull’analisi degli impianti di videosorveglianza insistenti nel centro cittadino.

Ore e ore di filmati visionati ed analizzati nel dettaglio, fino all’individuazione del gruppo di responsabili. I Carabinieri sono così riusciti a ricostruire gli spostamenti compiuti da alcuni componenti del gruppo anche nei giorni precedenti e ad identificare altri giovani adolescenti che nel frattempo, nelle vie del centro, sotto l’occhio delle telecamere, si erano resi protagonisti di altri reati analoghi in danno di coetanei. Almeno due gli episodi ricostruiti e relativi alla rapina di una catenina e di una felpa.

Tra i dieci denunciati, oltre a 4 minori del bolognese e del milanese, S.M.E.E.M., egiziano classe ‘99, residente a Bologna, pregiudicato; B.Y., bolognese classe ‘02, censurato; B.B., varesotto classe ‘02, pregiudicato; H.O., marocchino classe ‘01, residente in puglia, pregiudicato; E.M.A., varesotto classe ‘02, , pregiudicato; R.F. 02, varesotto classe ‘02, , pregiudicato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.