Quantcast

Verucchio celebra il Capodanno con il tradizionale concerto dell’1 gennaio in diretta streaming

Più informazioni su

L’appuntamento è quello consueto sulle assi del palco del Teatro Eugenio Pazzini, invece che in platea il pubblico prenderà però posto davanti ai monitor dei computer o sullo smartphone: Verucchio rinnova anche quest’anno la tradizione del ‘Concerto di Capodanno’ nel pomeriggio del primo giorno del nuovo anno, ma lo fa con una diretta streaming sulla pagina facebook dell’ente.

Venerdì 1 gennaio alle 17.30 sarà così possibile godere lo stesso della buona musica del maestri Gianluca Cantori e Fabrizio Di Muro al pianoforte e dei bel canto del soprano Reiko Higa e dei tenori Mauro Montanari e Simone Antoniacci.

Ben 19 i brani in scaletta, con ‘Core Ingrato’ di Sisca/Cordiferro quale ouverture e il duetto ‘Libiam ne’ lieti calici’ tratto dalla Traviata di Verdi sublime ciliegina sulla torta di un excursus che spazierà fra Puccini, Donizetti, Mozart, Mascagni, Rossini, ma anche Lucio Dalla con il suo incredibile ‘Caruso’.

“In tutto il 2020 segnato purtroppo dalla tragica pandemia da Coronavirus – afferma la sindaca Stefania Sabba –  abbiamo cercato di mantenere tutti gli appuntamenti tradizionali, plasmandoli per seguire alla lettera i dettami dei vari Dpcm ed evitare ogni possibile forma di assembramento. Facciamo lo stesso anche con il concerto dell’1 gennaio, oramai una tradizione con cui Verucchio saluta l’anno che se ne va dando il benvenuto al nuovo: quest’anno lo faremo ascoltando tutti insieme buona musica in streaming, in attesa di tornare ad applaudire al più presto i magnifici interpreti dal vivo”.  “Colgo l’occasione per augurare un buon 2021 a tutti i verucchiesi – aggiunge la Sindaca -, ringraziandoli per come hanno saputo stringersi e fare comunità in questo 2020 che ha messo tutti davvero fortemente alla prova e rivolgendo un pensiero a tutti coloro che il Covid ci ha purtroppo portato via per sempre”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.