Controllo del territorio: arrestate 2 persone dai Carabinieri di Riccione

Più informazioni su

Nella giornata dell’Epifania, nel corso dei servizi di controllo del territorio, i militari della Compagnia Carabinieri di Riccione hanno arrestato due persone.

Un 28enne di Bologna, domiciliato presso una comunità di recupero ubicata a Saludecio, è stato arrestato in ottemperanza all’ordine di carcerazione emesso il 4 gennaio 2021, dalla Corte di Appello di Bologna, in sostituzione della vigente misura della detenzione domiciliare a cui era sottoposto per reati legati agli stupefacenti.

Arrestato dai Carabinieri un 60enne napoletano, domiciliato a Riccione. I militari del dipendente N.O.R. – sezione radiomobile, sono intervenuti presso l’abitazione dell’indagato, in cui era stata segnalata un’accesa lite in atto tra l’uomo ed il proprio figlio. Alla vista dei militari l’uomo, al fine di sottrarsi all’identificazione, dapprima ha inveito proferendo frasi oltraggiose e minacciose per poi assumere un atteggiamento violento, colpendo con uno schiaffo al volto un Carabiniere e successivamente scagliandosi contro un altro militare, sferrandogli un calcio. L’esagitato, al termine della breve colluttazione, è stato arrestato.

Espletate le formalità di rito, il primo arrestato è stato associato alla casa circondariale di Rimini mentre il secondo, nella mattinata odierna, sarà presentato al Tribunale di Rimini per il giudizio direttissimo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.