17enne ruba una mountain-bike da un cortile: scoperto e denunciato dai Carabinieri di Novafeltria

Prosegue da parte dei Carabinieri della Compagnia di Novafeltria la quotidiana attività di controllo del territorio finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati al fine di garantire la pubblica sicurezza in favore di tutti i cittadini. In tale contesto i Carabinieri della Stazione di Novafeltria hanno denunciato un giovane 17enne per furto in abitazione.

Le indagini sono state avviate a seguito della denuncia di un cittadino di Maiolo che, telefonicamente, ha richiesto l’intervento dei Carabinieri, tramite il numero di emergenza “112”, poiché poco prima un giovane si era introdotto nel cortile di casa sua e dopo aver inforcato una mountain-bike poggiata all’interno era scappato via. L’uomo, dopo aver richiesto l’intervento dei Carabinieri, ha rincorso il ragazzo e nel frattempo una pattuglia dell’Arma si recava sul posto. Dopo poco la bicicletta, dal valore di circa 1.000,00 euro, è stata trovata abbandonata in una strada secondaria di campagna tra i Comuni di Maiolo e Novafeltria ed è stata restituita al legittimo proprietario.

Dalle prime informazioni, raccolte dai militari, ossia la statura, la corporatura, la fisionomia e l’abbigliamento indossato dal giovane, i Carabinieri sono riusciti a risalire ad un indiziato. Dalla tempestiva attività d’indagine condotta dai Carabinieri di Novafeltria è emersa l’identità del colpevole, un 17enne residente in Valmarecchia.

Alla luce delle evidenze emerse, a carico del 17enne è scattato quindi il deferimento in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria competente per “furto in abitazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.