Spunta un’altra macchina carica di droga: nuovo sequestro dei carabinieri di Riccione

Più informazioni su

Prosegue con tenacia il lavoro dei carabinieri della Sezione Operativa di Riccione dopo la maxi operazione “DRUG MACHINE” che ha portato al sequestro di oltre 90 chili di droga, 60.000 euro e all’arresto di due pregiudicati.

Nel pomeriggio di ieri, infatti, i militari si sono messi alla ricerca delle “autovetture mancanti”, ovvero di quei veicoli in uso al M. di cui erano state rinvenute solo le chiavi. E con tenacia, i militari sono riusciti a scovare una piccola utilitaria, a Rimini, anch’essa utilizzata come deposito volante.

Al suo interno i militari hanno rinvenuto ancora ingenti quantitativi di droga ma questa volta, oltre a 7 chili di hashish e 1 chilo di marijuana, sono spuntati fuori ben 4 etti di cocaina. Un ritrovamento, quindi, che pone l’accento sullo spessore delinquenziale del M..

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.