Ultimo weekend di gennaio di controlli per i Carabinieri di Novafeltria: 1 persona denunciata e 7 sanzionate

Anche durante l’ultimo weekend di gennaio i Carabinieri della Compagnia di Novafeltria, proseguendo nell’attuazione di specifici servizi finalizzati, in primis alla prevenzione e poi alla repressione dei reati, hanno svolto anche una meticolosa vigilanza del territorio.

Inoltre, continua incessante il controllo del territorio per verificare l’osservanza di tutta la normativa vigente in materia di contenimento del contagio da COVID-19 con una serie di controlli che hanno interessato, soprattutto, il rispetto del divieto di assembramenti e del lock-down notturno.

Nel corso del servizio, che ha visto impegnate le pattuglie dell’Aliquota Radiomobile e delle Stazioni CC di Novafeltria, San Lero, Sant’Agata Feltria, Pennabilli e Villa Verucchio, i militari dell’Arma hanno denunciato 1 persona e sanzionate altre 7.

Un 48enne di Verghereto è stato denunciato all’A.G. di Rimini per “guida in stato di ebrezza alcolica”. Il 48enne è stato fermato, in tarda serata, in Località Ponte Santa Maria Maddalena di Novafeltria mentre circolava a bordo della sua Chrysler Voyager.

Da un primo controllo i militari hanno constatato che il soggetto non era del tutto lucido. Ed infatti, dalla verifica con etilometro è risultato un tasso alcolico di 1,50 g/l (superiore al tasso consentito ossia fino a 0,5 g/l), il soggetto è stato quindi denunciato con il contestuale ritiro della patente di guida.

A sette individui, tra i 20 e i 56 anni è stato contestata la violazione amministrativa del DPCM del 14 gennaio u.s., in materia di contrasto alla diffusione del coronavirus. Sue sorpresi dai militari dell’Arma a Sant’Agata Feltria, fuori dalla propria Regione di residenza, senza le comprovate esigenze (residenti in provincia di Varese), tre mentre circolavano in orario notturno senza comprovati motivi, due sono risultati sprovvisti dei dispositivi di protezione individuale e, pertanto, multati.

Tra questi ultimi un 27enne marocchino residente a Novafeltria che sentendosi immune dai decreti previsti dalle norme anti-Covid, e già in passato contravvenzionato altre due volte, gironzolava attorno alla piazza di Novafeltria senza indossare la prevista mascherina di protezione.
Sono stati, inoltre, controllati 51 automezzi e 85 persone e sono state contestate 5 infrazioni al codice della Strada che prevedono sanzioni amministrative, tra cui 1 per guida senza patente con il conseguente fermo amministrativo del veicolo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.