Quantcast

Morciano di Romagna. Carabinieri scovano serra di droga artigianale, due persone arrestate foto

A Morciano di Romagna, nel riminese, i Carabinieri hanno trovato una vera e propria serra di droga artigianale all’interno di un B&B,  19 piante di marijuana all’interno della struttura, oltre all’occorrente per la coltivazione. Piante cariche di infiorescenze, pronte per essere raccolte.

La serra è stata allestita da un 52enne originario del vicentino e un tassista cattolichino 55enne, entrambi residenti a san Clemente, arrestati con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

I due spacciatori sono finiti nel mirino dei Carabinieri dopo diverse segnalazioni di uno strano via-vai nel Bed&Breakfast: all’interno della struttura gli agenti hanno trovato, in un capanno per attrezzi, una piccola serra con le piante di marijuana: nei prossimi giorni sarà una perizia a stabilire l’entità dello stupefacente ‘utile’ tra i 5kg complessivi di materiale posto sotto sequestro. I due uomini si trovano agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata del 15 febbraio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.