Quantcast

Polizia trova clandestino con eroina all’interno di un hotel chiuso

Più informazioni su

Nella mattinata dell’11 aprile, la Polizia di Rimini ha denunciato in stato di libertà un algerino di  39 anni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed invasione di terreni ed edifici. Alle 9.30 circa di ieri, sulla linea di emergenza “112 NUE”, è giunta una segnalazione da parte del titolare di una struttura alberghiera sita a Bellariva, il quale ha riferito che possibili sconosciuti si sono recati all’interno del proprio hotel.

Giunti immediatamente sul posto, i poliziotti hanno effettuato una bonifica delle camere presenti nella struttura, ritrovando in una di queste, un uomo di 39 anni di nazionalità algerina.

L’uomo, sprovvisto di documenti, è stato trovato in possesso di una busta di cellophane con racchiuse all’interno tre confezioni contenenti della polvere, che a seguito di accertamenti si è appurato essere eroina per un peso complessivo di 5,26 grammi.  Accompagnato in Questura per l’identificazione, è risultato avere a carico un ordine di espulsione emesso dal Questore, è stato altresì denunciato in stato di libertà per i reati commessi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.