Quantcast

Carabinieri di Novafeltria sanzionano un giovane per guida in stato di ebbrezza ritirandogli la patente

Fine settimana di controlli per i  Carabinieri della Compagnia di Novafeltria, chiamati non solo a far rispettare le norme in materia di contrasto alla diffusione del Coronavirus attraverso il corretto distanziamento sociale, l’applicazione delle norme riguardanti il corretto utilizzo delle mascherine e, per quanto riguarda gli esercizi commerciali, gli orari di chiusura e la garanzia che dentro e fuori non si creino affollamenti, ma anche a porre in essere una capillare attività di controllo del territorio finalizzata al contrasto dei reati di tipo predatorio, al controllo della circolazione stradale sottoponendo ad alcoltest numerosi automobilisti e su soggetti sottoposti a misure di prevenzione e di sicurezza.

Tale attività che ha visto l’impiego di vari equipaggi dipendenti dalla Compagnia Carabinieri di Novafeltria ed ha consentito di controllare in totale 95 persone di interesse operativo e 67 veicoli, sanzionare 1 giovane per guida in stato di ebbrezza e ritirare 1 patente di guida sottoponendo a fermo amministrativo un veicolo.

Nella prevenzione delle c.d. “stragi del sabato sera” i Carabinieri della Compagnia di Novafeltria hanno sanzionato un 21enne residente a Santarcangelo di Romagna. Alle 2 di notte, il ragazzo, a bordo di una Fiat Panda assieme ad un amico 20enne di Rimini, mentre percorreva il centro abitato di Torriana, alla vista della vettura di servizio, dapprima rallentava dopo di che accelerava nel tentativo di far perdere le proprie tracce, procedendo a forte velocità sulla Sp14 in direzione Santarcangelo di Romagna. I Carabinieri si mettevano all’inseguimento del mezzo che tentava di far perdere le sue tracce, riuscendo a bloccarlo dopo qualche chilometro. Il 21 mediante accertamento tecnico con etilometro è risultato con un tasso alcolico pari a 0,26 g/l e per il neopatentato è scattata la sanzione amministrativa pecuniaria da Euro 164 a 664, per “guida sotto l’influenza dell’alcool “ (in quanto per i neopatentati il tasso alcolico deve essere pari a 0 g/l) con il ritiro della patente di guida, oltre alle sanzioni per non essersi fermato all’Alt e la guida pericolosa. Infine per i due ragazzi è scattata anche la sanzione Covid per non aver rispettato il coprifuoco.

L’Arma di Novafeltria continua a raccomandare il massimo senso di responsabilità durante la guida dei mezzi, soprattutto in relazione all’uso di sostanze alcooliche o stupefacenti. L’invito è quello di non mettersi assolutamente al volante, qualora via sia anche il solo dubbio, di aver ecceduto nel bere, prevedendo, soprattutto nelle uscite in comitiva, che uno dei partecipanti, non assuma alcool e si occupi di riaccompagnare a casa gli altri. Rimarrà sempre alta e costante l’attività capillare di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Novafeltria per garantire la sicurezza dei cittadini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.