Quantcast

Bellaria. Pm e Vigili del Fuoco soccorrono 83enne caduto in casa. Rintracciato e riaffidato alla figlia 91nne

Più informazioni su

Nei scorsi giorni, in orario serale il personale della PM è intervenuto in un’abitazione adiacente al Comando di via Leonardo da Vinci, dall’interno della quale provenivano gemiti e lamenti. Appurato come su una terrazza del quarto piano vi fosse una persona stesa a terra, gli agenti si sono portati all’ingresso dell’appartamento: essendo questo chiuso e non udendo risposte dall’interno, nel timore che la persona sul terrazzo avesse un malore, si è richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco, i quali sono giunti tempestivamente.

Sfondata la porta e recatisi all’interno, gli uomini intervenuti hanno trovato sulla terrazza una persona anziana impossibilitata ad alzarsi: un 83enne della provincia di Modena alquanto provato, che a malapena è riuscito a riferire come fosse caduto nelle prime ore della mattina, senza riuscire più a rialzarsi per i forti dolori alla schiena. Nell’immediato, l’uomo è stato reidratato con piccoli tamponamenti di acqua; sopraggiunto il personale del 118, l’83enne è stato condotto presso l’ospedale di Rimini con codice 2. Qui, constatato come nella caduta l’anziano avesse riportato la frattura di tre vertebre, si è proceduto ad allertare i familiari, i quali si trovavano presso la propria residenza in Emilia.

Sempre nelle scorse sere, gli agenti hanno rintracciato un anziano che si era smarrito, non aveva alcun documento con sé e non ricordava dove fosse alloggiato. Ha riferito soltanto di essere malato di Alzheimer. Sono trascorse circa due ore durante le quali nessuno ha denunciato l’allontanamento dell’uomo, il quale non risultava alloggiato in alcuna struttura di Bellaria Igea Marina; poi, grazie ad un particolare riferito dall’anziano, ossia la presenza di una statua vicino ad una chiesa, gli agenti hanno intuito che potesse essere alloggiato a Torre Pedrera. Così, una pattuglia è si è recata a Torre Pedrera con l’anziano a bordo, risultato poi un 91enne della Provincia di Reggio Emilia: qui, dopo alcune centinaia di metri, l’auto della PM è stata fermata dalla figlia dell’uomo – allontanatosi da casa intorno alle 21.00 – a cui l’anziano è stato affidato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.