Quantcast

Viserbella: la lite condominiale degenera, condomino prende una katana e ferisce vicino

Più informazioni su

Nella giornata di ieri 26 luglio, i Carabinieri della Sezione Radiomobile, con il supporto di quelli della Stazione di Rimini-Viserba, sono intervenuti a Viserbella per sedare una lite condominiale, iniziata per futili motivi e poi degenerata.

Difatti uno dei due condomini, un 50enne senza precedenti penali, in preda alla rabbia ha afferrato la katana che teneva nella propria abitazione e affrontava il suo oppositore, un 49enne anch’egli incensurato, colpendolo con un fendente che procurava al malcapitato una piccola lesione alla parte sinistra del petto, senza che fosse messa in pericolo la sua vita.

La vittima veniva posta sotto le cure del 118, che lo accompagnavano presso l’ospedale di Rimini; mentre una volta accertati i fatti, i militari si occupavano di sequestrare la katana e denunciare a piede libero il 50enne per lesioni personali aggravate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.