Quantcast

8 classi in quarantena in provincia di Rimini. Su 47 minori contagiati, 38 sono under 13

Più informazioni su

Sono 8 le classi in quarantena nella provincia di Rimini, nella settimana dal 27 settembre al 3 ottobre: 2 classe nei Servizi Educativi 0-3 anni; 3 nella Scuola dell’Infanzia 3-6 anni; 2 classi nella Scuola Primaria; 0 nella Secondaria di Primo Grado; 1 classe nella Scuola Secondaria di secondo grado e 0 all’università.

Per quanto riguarda la “Distribuzione nuovi casi e tamponi in età scolare” nel territorio romagnolo, l’Ausl ha comunicato i seguenti dati:

dati Covid Ausl - scuola

“Se analizziamo la popolazione più giovane e in età scolare, si vede molto bene come i tassi di positività al virus, si abbassino nelle fasce di età in cui la vaccinazione è consentita – ha voluto sottolineare Mattia Altini, direttore sanitario di Ausl Romagna –. Ciò a ribadire ancora una volta l’invito alle persone indecise a vaccinarsi – prosegue -. Lo dicono questi dati e ancor di più lo testimoniano le analisi sui tassi di ospedalizzazione, che il vaccino è l’unico strumento per proteggerci ed evitare rischi molto seri per la nostra salute”.

In generale, rispetto alla diffusione del contagio da Covid19 in Romagna nella settimana dal 27 settembre al 3 ottobre (precisando che si tratta dei casi di residenti diagnosticati sul territorio romagnolo) si sono registrate 629 positività (2,4%) su un totale di 26.158 tamponi. Si registra un calo dei nuovi casi in termini assoluti (-12). Allegato Allegati: Dettaglio comuni 27 settembre -3 ottobre  Bollettino COVID 27 settembre – 3 ottobre

Rispetto alle previsioni del Piano aziendale si registra un tasso di occupazione di posti letto da parte di pazienti affetti da COVID, che ci pone nel livello verde 1, ossia un livello di occupazione dei posti letto in malattie infettive minore del 70%. In totale sono ricoverati 52 pazienti, di cui 10 in terapia intensiva, il cui trend è costante e in leggero calo. Nell’ultima settimana si sono registrati 2 decessi.

ricoveri

Il dato sulla campagna vaccinale, nel territorio della provincia di Rimini, la situazione è la seguente: ha ricevuto almeno una dose di vaccino, che può essere anche dose unica, il 57% dei 12-19enni; il 69% dei 20-29enni; il 64% dei 30-39enni; il 68% dei 40-49enni; l’75% dei 50-59enni; l’ 81% dei 60-69 anni e il 88% dei 70-79 anni e il 95% degli over 80.

“Anche questa settimana – commenta Mattia Altini, direttore sanitario di Ausl Romagna – registriamo un calo delle positività in termini assoluti, a fronte di una campagna vaccinale che prosegue a pieno regime. Due dati che vanno letti insieme, perché ci confermano ancora una volta, l’importanza che riveste l’alta copertura vaccinale raggiunta, per contrastare un’ampia diffusione del virus”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.