Quantcast

Castrocaro. Al via il progetto di cooperazione ‘Cammini’ con protagonisti i Gal dell’E-R

Più informazioni su

Il GAL Delta 2000 ha partecipato, al Salone delle Feste del Grand Hotel Castrocaro Terme, alla Conferenza di lancio e presentazione del progetto di cooperazione CAMMINI, di cui è capofila. Mission del progetto è la valorizzazione degli itinerari delle aree rurali del territorio leader della Regione Emilia-Romagna.

Protagonisti del progetto tutti i GAL – Gruppi di Azione Locale della Regione Emilia-Romagna: oltre a Delta 2000, anche il Gal del Ducato dei territori rurali di Parma e Piacenza; il Gal Antico Frignano e Appennino Reggiano; il Gal Appennino Bolognese; il Gal L’Altra Romagna e il Gal Valli Marecchia e Conca.

Dopo i saluti di benvenuto della Sindaca di Castrocaro Terme e Terra del Sole, Marianna Tonellato, la presentazione del progetto è stata effettuata dal Gal Delta 2000, rappresentato dal Presidente Lorenzo Marchesini e dalla Coordinatrice Angela Nazzaruolo.

”L’area del GAL DELTA 2000 è attraversata da 4 Cammini storici – sottolinea in particolare Angela Nazzaruolo -: la via Romea Germanica che ha ottenuto il riconoscimento europeo, la Via della Misericordia, la Via di Dante ed è in progettazione la Via Popilia che attraversa la parte costiera. Grazie al progetto verranno realizzati interventi di mappatura puntuale delle criticità dei percorsi, progetti pilota per attrezzare i cammini con le facilities e servizi, il tutto per migliorare la fruizione dei percorsi ed organizzare un’accoglienza ospitale coinvolgendo sia gli enti pubblici che i privati nella realizzazione degli interventi, oltre ad interventi di promozione per affermare l’identità dei singoli cammini ma con una visione di insieme delle bellezze storico-culturali e paesaggistiche che si incontrano lungo i percorsi”.

Il presidente Marchesini ha aggiunto come “la collaborazione tra i 6 GAL dell’Emilia-Romagna sul tema dei Cammini diventa inoltre occasione di dialogo tra le diverse Associazioni che gestiscono i Cammini e gli enti di promozione turistica regionale e delle Destinazioni turistiche Romagna, Emilia e Bologna, a testimonianza dell’importanza del ruolo dei GAL come strumento locale per l’attuazione di progetti complessi, favorendo anche processi di governance”.

La conferenza è proseguita con gli interventi di Alessia Mariotti, Professoressa associata di Geografia Economica dell’Università di Bologna-Campus di Rimini, e di Chiara Astolfi, Direttore Visit Romagna. Ha chiuso i lavori Valtiero Mazzotti, Direttore generale Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione Emilia Romagna.

La registrazione della conferenza andrà in onda sul canale 14 di Teleromagna sabato 9 ottobre alle ore 21,00; domenica 10 ottobre alle ore 15.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.