Quantcast

Carabinieri Novafeltria: i controlli del territorio attuati nel weekend

Più informazioni su

E’ continuata anche nel decorso weekend l’operazione di perlustrazione e controllo del territorio condotta nel fine settimana dai Carabinieri della Compagnia di Novafeltria, chiamati non solo a porre in essere una capillare attività di controllo del territorio finalizzata al contrasto dei reati di tipo predatorio, al controllo della circolazione stradale sottoponendo ad alcoltest numerosi automobilisti e su soggetti sottoposti a misure di prevenzione e di sicurezza, ma anche a far rispettare le norme in materia di contrasto alla diffusione del coronavirus.

Tale attività che ha visto l’impiego di vari equipaggi dipendenti dalla Compagnia Carabinieri di Novafeltria ed ha consentito di deferire in stato di libertà 1 soggetto per “violazione del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa”, sanzionare 2 soggetti per “ubriachezza” e ritirare 1 patente di guida sottoponendo al sequestro amministrativo un veicolo.

Nello specifico settore sono stati controllati 91 mezzi, 137 persone e 11 esercizi pubblici ispezionati al fine di verificare anche il rispetto delle norme di contenimento del Covid-19, Nell’ambito di tali attività i Carabinieri di Novafeltria hanno:

·  denunciato in stato di libertà un 37enne domiciliato in Alta Valmarecchia perché ieri sera nei pressi dell’abitazione della sua “ex” compagna, nonostante avesse a suo carico il provvedimento del divieto di avvicinamento alla stessa ed ai luoghi da essa frequentati. L’uomo è stato denunciato ed allontanato dal luogo;

· sanzionato:

­per “ubriachezza” un 20enne di Novafeltria che la notte tra sabato e domenica in Piazza Vittorio Emanuele in a Novafeltria, in evidente stato di ubriachezza, importunava i passanti;

­per “ubriachezza” un 50enne di Santarcangelo di Romagna che a piedi, nell’abitato di Novafeltria, in escandescenza per i fumi dell’alcol, disturbava i passanti.

­Otto soggetti per infrazioni alle norme del Codice della Strada tra i quali un conducente residente a Novafeltria fermato a Villa Verucchio, a cui è stata sequestrata l’autovettura Mercedes classe A, poiché priva di copertura assicurativa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.