Quantcast

Deruba il proprietario di un mini market poi cerca di investirlo: 56enne in arresto a Rimini

Più informazioni su

Lo scorso pomeriggio, la Polizia ha tratto in arresto una 56enne originaria dell’anconetano, ma domiciliata a Rimini, resasi responsabile del reato di rapina impropria continuata.

In particolare, alle ore 19 circa di ieri, una Volante è stata inviata in corso d’Augusto, presso i magazzini “Coin”, dove era stato segnalato un furto. Giunti sul posto i poliziotti hanno appreso dalla direttrice del negozio che poco prima la 56enne, dopo aver prelevato dagli espositori alcuni oggetti, aveva superato le casse senza pagare. La stessa, sottoposta a controllo dagli agenti nel frattempo intervenuti, è stata trovata in possesso di prodotti riconosciuti di proprietà del magazzino in questione, nonché di altri oggetti poi successivamente accertato essere stati asportati in un mini market ubicato di fronte alla stessa Coin.

Contattato il titolare di quest’ultima attività, lo stesso ha confermato che poco prima la stessa donna, dopo aver rubato nel suo negozio, ha cercato di investirlo con la bicicletta per guadagnarsi la fuga. Accompagnata in Questura per i dovuti accertamenti, la donna è stata arrestata per rapina impropria continuata in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.