A Riccione e Misano Adriatico rafforzati i controlli dei Carabinieri nel weekend

A seguito degli ultimi drammatici fatti di cronaca che hanno interessato la comunità locale, i carabinieri della Compagnia di Riccione hanno intensificato le attività di controllo nel centro cittadino e sulle principali arterie stradali, comunicanti con i locali e le discoteche del territorio.

Tanti i posti di controllo effettuati nell’arco delle ore notturne e tanti gli utenti della strada sottoposti ad accertamenti al fine di ridurre il rischio di nuove stragi ed incidenti.

All’esito dei controlli sono stati ben 7 gli utenti della strada deferiti all’autorità giudiziaria per guida sotto l’effetto dell’alcol. Nei loro confronti è scattato il ritiro immediato della patente di guida.

Numerosi gli assuntori di stupefacenti segnalati alla Prefettura di Rimini poiché trovati in possesso di modiche quantità di stupefacenti.

Infine, in ossequio alle nuove stringenti disposizioni impartite dal Ministero dell’Interno in materia di controlli al rispetto delle disposizioni anti contagio da Covid-19, due noti locali notturni sono stati sanzionati dai carabinieri di Misano Adriatico ed oltre alla sanzione pecuniaria è scattata nei loro confronti l’applicazione della chiusura per cinque giorni.

In proposito, i controlli dell’Arma sono stati rafforzati nell’intero territorio della Compagnia di Riccione: trasporto pubblico, locali pubblici e luoghi di ritrovo sono stati verificati già dalle prime ore del mattino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.