Quantcast

Riccione. Due pregiudicati arrestati per spaccio

Più informazioni su

Nel tardo pomeriggio del 21 gennaio, i Carabinieri della Stazione di Riccione, nell’ambito di un servizio per la prevenzione e la repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto per  detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, due pregiudicati del luogo.

Nella circostanza, i militari, nell’ambito di una specifica attività d’indagine nata grazie alla collaborazione con i cittadini, hanno fermato i due giovani e a seguito di perquisizioni personali e domiciliari, hanno rinvenuto e sequestrato complessivamente 350 di “hashish” e “marijuana”, la somma di circa 2.000 euro in contanti nonché di materiale per il  confezionamento delle dosi.

Gli arrestati, nella mattinata del 22, sono stati tradotti dinanzi al giudice per il rito direttissimo come disposto dal PM di turno della locale Procura della Repubblica. A seguito di tale udienza, sono stati convalidati gli arresti e uno dei due indagati è stato posto agli arresti domiciliari, mentre l’altro è stato messo in libertà, in attesa del giudizio dibattimentale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.