Quantcast

Apre a Morciano lo sportello provinciale “Scegliere Attivamente”

Più informazioni su

Apre anche a Morciano di Romagna l’info point di “Scegliere Attivamente”. Il progetto istituzionale nasce dalla consapevolezza dell’importanza dell’orientamento come fattore strategico per ridurre la dispersione scolastica e garantire il successo formativo degli studenti e delle studentesse. L’Info point è il punto di riferimento a livello provinciale: ragazzi e famiglie potranno ottenere informazioni, avere consigli e consulti. In questo difficile periodo è cruciale fornire loro questo tipo di strumento e assistenza come supporto alle crisi legati alla Dad.

Lo sportello si trova nella sede Enaip in via Pascoli, 23/25 ed è aperto l’ultimo giovedì di ogni mese al mattino, dalle ore 9 alle 13. Si accede gratuitamente su appuntamento, che va concordato contattando la referente Chiara ai numeri di telefono 3311746539 -924043653, o alla mail sportello@scegliereattivamente.it. Per accedere al servizio di info point è necessario avere il green pass per genitori/insegnati/educatori/accompagnatori. Chi non l’avesse può fare richiesta in sede di appuntamento di svolgere il colloquio on line.

Il progetto Scegliere Attivamente nasce dalla consapevolezza dell’importanza dell’orientamento quale fattore strategico per ridurre la dispersione scolastica e garantire il successo formativo degli studenti e delle studentesse. La Regione Emilia-Romagna, anche attraverso risorse del Fse, ha dato il via ad azioni orientative e di supporto al successo formativo a livello territoriale, realizzando una pluralità di interventi e opportunità per rispondere ai bisogni dei giovani di essere accompagnati nei propri percorsi educativi e formativi. Con la regia della Provincia di Rimini, grazie al concorso di partner istituzionali e del mondo economico/sociale (Ufficio Scolastico, Camera di Commercio, Enti Locali, Organizzazioni sindacali e di categoria) e con la collaborazione della Consigliera di Parità, è stato quindi sottoscritto il Piano triennale di azione territoriale per l’orientamento e il successo formativo. La progettazione coinvolge Enti Locali, Scuole, Enti di formazione e altri attori del territorio (ad es. Università, Tecnopolo…) e si compone di iniziative diversificate, complementari e modulabili, rivolte agli studenti delle scuole secondarie del primo e secondo ciclo ed in generale ai ragazzi dai 12 ai 19 anni, alle loro famiglie, ad insegnanti ed operatori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.