Quantcast

Carabinieri di Rimini arrestano 21enne beccato con 11 dosi di hashish: nella stanza da letto trovati altri 800 grammi

Più informazioni su

Nella notte tra il 20 e il 21 giugno i Carabinieri di Rimini-Porto hanno arrestato, in flagranza del reato di detenzione ai fini dispaccio, un ragazzo riminese 21enne che, poco prima, era stato controllato dagli agenti durante le attività di controllo della movida romagnola, recentemente intensificate per la stagione estiva.

Il ragazzo, trovato in possesso di 11 dosi di hashish per un totale di circa 20 grammi, non possedeva solo questa quantità, già pronta allo spaccio, ma nascondeva nella propria camera da letto un quantitativo molto più consistente, per un totale di circa 800 grammi. Inoltre sono stati rinvenuti anche 300 euro in vari tagli, ritenuto provento di spaccio visto che il giovane è disoccupato, nonché il materiale per confezionare le varie dosi.

L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Stazione di Rimini Principale in attesa del giudizio per direttissima previsto per questa mattina. Si ricorda che le indagini sono in corso e che vige per l’indiziato la presunzione di innocenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.