Quantcast

Rimini: al via la prima edizione del Festival dei Piccoli

Più informazioni su

Dopo mesi di lockdown e chiusure, per i nostri piccoli, è il tempo di dedicarsi allo sport, alla creatività e allo stare insieme, attraverso una full immersion di due giorni in attività artistiche, giochi e coinvolgenti laboratori.

È un fine settimana da non perdere quello de il Festival dei Piccoli, un nuovo e imperdibile evento ideato e pensato per le bambine e i bambini dai 3 ai 12 anni, attraverso un calendario ricco di iniziative che ha l’obiettivo di promuovere esperienze positive, formative e divertenti per i più piccoli, stimolando la loro fantasia, intelligenza e voglia di fare.

Il Festival, in programma sabato 25 e domenica 26 settembre presso la spiaggia di RiminiTerme, è organizzato da SMArt Academy a.s.d., associazione riminese che promuove la cultura, l’arte, lo sport e il movimento come attività di carattere educativo, culturale, ricreativo e socializzante, con il patrocinio del Comune di Rimini e in collaborazione con Riminiterme.

Sarà la prima edizione del Festival dei Piccoli e si svolgerà in coincidenza con la Giornata Mondiale dei Sogni (25 settembre), perché la capacità di sognare è dentro ogni bambino e come tale va preservata per garantire un’infanzia serena e spensierata.

“Un appuntamento unico nel panorama riminese che mette al centro il benessere fisico ed emotivo delle nostre bambine e dei nostri bambini, che mai come in questo periodo, hanno bisogno di svago e di vivere momenti di condivisione e sano divertimento insieme ai loro coetanei – spiega Simona Meriggi, promotrice e ideatrice del Festival -. Si tratta un format interamente pensato e ideato per loro, per sprigionare la loro creatività e riconciliarli con la bellezza del dinamismo. Sará dunque un susseguirsi di laboratori, giochi e percorsi ad hoc, che spaziano dall’arte allo sport, dalla musica ai giochi di gruppo, dove i bambini saranno i protagonisti attivi”.

SMArt Academy ha invitato alcune realtà e associazioni del territorio per offrire a tutti i visitatori la possibilità di partecipare attivamente ai laboratori e giochi che verranno strutturati e suddivisi in maniera mirata in base alle fasce d’età.

Le diverse attività saranno scandite secondo calendario e orari, e si divideranno tra gioco, sport, educazione e attività artistiche.

Gioco: animazione e divertimento con grandi giochi di gruppo e in piccole squadre, giochi musicali e all’aria aperta, compresa una caccia al tesoro;

Sport: lo sport per i bambini è il compagno quotidiano ideale, in grado di offrire divertimento, valori, sana competizione, regole, condivisione di un obiettivo comune con i compagni;

Educazione: la partecipazione al Festival dei Piccoli non è solo un’occasione di puro divertimento, ma anche un’opportunità di crescita, educazione, condivisione, dialogo, apprendimento;

Attività artistiche: il nostro punto di forza è basato sulla ricchezza dell’offerta in ambito formativo per quanto riguarda le discipline dello spettacolo (teatro, danza, recitazione, musical, canto, musica) e dell’audiovisivo (cinema e fotografia), ma sono previsti anche laboratori di disegno e manualità, letture e presentazione di libri per bambini.

Date: sabato 25 e domenica 26 settembre 2021.

Orario: dalle 10 alle 18.

Luogo: Spiaggia di Riminiterme, via Principe di Piemonte 56.

Ingresso: a offerta libera, consentito previa presentazione di green pass o tampone negativo effettuato nelle 48 ore precedenti.

A causa di lavori lungo la strada, l’accesso dalla parte di Riccione è chiuso; è possibile accedere solo dal varco presente alla rotonda dalla parte di Rimini.

Il Festival dei Piccoli è organizzato grazie al patrocinio del Comune di Rimini e con il sostegno di Riminiterme, Pesaresi, Gruppo Hera, Consorzio di Bonifica della Romagna. Con la partecipazione del Rivazzurra Calcio, Il Castello del Circo, Scuola di Fumetto, Miramare Basket, Basta Plastica in Mare e Amarcort Film Festival.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.