Quantcast

A Rimini inizio estate da “Guardare con Arte”

Più informazioni su

Sabato 18 giugno dalle 18 alle 23 Galleria Zamagni abbraccia un evento di arte, cultura, creatività e design. La parete d’ingresso della Galleria Zamagni diventa una grande installazione pop. Centinaia di colorati astucci portaocchiali perfettamente allineati a formare un’opera monumentale. Una parete creativa, musa per gli artisti della Galleria.

Attorno all’installazione, una mostra con le opere uniche realizzate dagli artisti di Galleria Zamagni che hanno rielaborato il concetto dello sguardo attraverso un filtro soggettivo di talentuosa creatività, tecnica e stile.

Si potranno ammirare esclusivi lavori di pittura, scultura, fotografia realizzati esclusivamente per l’evento. “Guardare con Arte” si svolge tra gli spazi interni ed esterni di Galleria Zamagni che sarà delineata e si trasformerà  in un evento di grande condivisione di arte, cultura, creatività e design incorniciato dalla musica del dj set su un van vintage, cabina di regia della serata.

Una grande festa pop grazie al linguaggio universale dell’arte e degli artisti. Trait d’union di tutto questo? Arte, design, cultura, creatività.

“Guardare con Arte” prende forma da un’idea condivisa tra Gianluca Zamagni dell’omonima Galleria e Angelo Di Stefano di Saraghina Eyewear: due aziende leader del mondo dell’arte e del design.

“Guardare con Arte” nasce dal concetto di “Chips” un occhiale di design dal packaging iconico, stiloso e alla moda, divertente e originale. Il pack suggerisce la forma di una busta di patatine in vivaci colorazioni. Un perfetto esempio creatività, un pacchetto che si trasforma in pochette che unisce design e sfumature creative.

Appuntamento sabato 18 alle 18 in Galleria Zamagni via Dante Alighieri 29,31 – Rimini. Con il Patrocinio del Comune di Rimini

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.