La Notte Rosa in Romagna continua anche sabato 2 e domenica 3 luglio: tutti gli appuntamenti foto

Più informazioni su

Il primo week end di luglio in Romagna si tinge di rosa e festeggia – fino a domenica 3 luglio – l’evento dell’estate: la Notte Rosa. Il programma di questa nuova “Notte Rosa” offre un ricco calendario di appuntamenti, per lo più gratuiti, con grandi eventi, tanta musica e cultura, divertimento e buon vivere e tanto altro ancora. Qui riassumiamo le cose principali che vengono proposte durante la Notte Rosa 2022 sulla costa da Ferrara a Cattolica, passando per Ravenna e qualche volta facendo deviazioni all’interno della Romagna.

Quattro province (Rimini, Ravenna, Ferrara e Forlì-Cesena) e migliaia di operatori pubblici e privati, sono tutti coinvolti nel proporre centinaia di esperienze, che – oltre alla musica e alla cultura – vanno dal wellness al mare, dal contatto con la natura al ballo, dalle iniziative per i più piccoli all’enogastronomia. Un fine settimana rigorosamente “rosa”, dall’illuminazione dei monumenti, agli allestimenti, le piazze, le strade, le spiagge, ma anche le attività commerciali e quelle ricettive, in un’unica grande festa definita, non a caso, il Capodanno dell’estate italiana.

Grande protagonista la musica, con tanti ospiti illustri e proposte per tutte le età lungo i 110 Km di costa, per addentrarsi nell’entroterra tra borghi, castelli e colline.

Per il programma completo consigliamo il sito ufficiale www.lanotterosa.it

LA MUSICA E I CONCERTI

Sabato 2 luglio 

A Ferrara in una location d’eccezione e di grande fascino storico, il giardino della Certosa monumentale, l’Orchestra Città di Ferrara e il Coro Polifonico Santo Spirito si esibiranno nel concerto “Mozart, le donne, gli amori”, al tramonto.

The Kolors alle 22.00 saliranno sul palco del Lido delle Nazioni (viale Jugoslavia) a Comacchio.

Per omaggiare Franco Battiato a poco più di un anno dalla sua scomparsa, il Ravenna Festival presenta alle 21.00 la “Messa arcaica” e “Canzoni mistiche” sul palco del Pala de Andrè di Ravenna dove si esibiranno alcuni dei più stretti collaboratori e amici che hanno lavorato al fianco del grande cantautore, come Juri Camisasca, Alice e Simone Cristicchi (per info e acquisto biglietti ravennafestival.org).

A Rimini, oltre all’appuntamento del TIM Summer Hits in piazzale Fellini, dalle 22.00 la postazione RDS 100% Grandi Successi in Piazzale Kennedy, ospiterà il DISCORADIO PARTY: la festa itinerante con tutte le hit più ritmate dagli anni ’90 ad oggi, mixate da Edo Munari e Matteo Epis con l’animazione di Valentina Guidi e Don Cash.

Patty Pravo torna in concerto dal vivo con “Bionda”, uno spettacolo imperdibile di una delle più grandi interpreti della canzone italiana che dalle 21.00 porterà sul palco della Piazza 1° Maggio di Cattolica successi, ricordi, aneddoti e contributi video.

Domenica 3 luglio

Ferrara alla Certosa Monumentale “Alba di suoni”, il quartetto di sassofoni del Conservatorio Frescobaldi di Ferrara, alle 6.00 si esibirà in un concerto informale nel giardino della Certosa.

Alle 6 sulla spiaggia del Bagno Sette Nove di Pinarella di Cervia il trio Due Voci e una Chitarra propone musica pop sulla battigia in uno scenario unico fra i colori dell’alba e del mare.

A Riccione Marina Rei si esibirà all’interno della rassegna “Albe in controluce” alle 5.15.

A Rimini sulla spiaggia di Riminiterme (viale Principe di Piemonte, 56) Fabrizio Bosso e Raphael Gualazzi suoneranno insieme a importanti jazzisti italiani e all’Orchestra Rimini Classica un repertorio di sonorità particolarmente emozionanti e in sintonia con l’atmosfera dell’alba.

Alle 21.00 nel Piazzale Capitaneria di Porto di Igea Marina concerto per tutti, grandi e piccini con i successi di Cristina D’Avena nel Cristina Summer Friends.

GLI EVENTI CULTURALI DEL 2 E 3 LUGLIO

IN PROVINCIA DI RAVENNA

Teatro e musica sono protagonisti del RAVENNA FESTIVAL 2022 che propone nei giorni della Notte Rosa molti appuntamenti.

Sabato 2 luglio sono due gli appuntamenti di Ravenna Festival. Messa Arcaica. Un omaggio a Franco Battiato andrà in scena alle 21.00 sul palco del Pala de Andrè dove si esibiranno alcuni dei più stretti collaboratori e amici che hanno lavorato al fianco del grande cantautore: Juri Camisasca, Alice e Simone Cristicchi (per info e acquisto biglietti ravennafestival.org). Mentre alla Basilica di San Vitale alle 21.30 concerto dell’Orlando Consort.

Domenica 3 luglio. Dalla musica arcaica alla musica classica, sempre a RAVENNA si esibirà il grande pianista e direttore tedesco Christoph Eschenbach che dirige l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini.  Al Pala de André il Concerto per violino di Mieczyslaw Weinberg e la Sinfonia n. 5 in mi minore op. 64 di Pëtr Il’ic Cajkovskij. Sul palco il virtuoso violinista Gidon Kremer che sarà protagonista il 3 luglio alle 21.00.

Non solo musica però, dato che con La Notte Rosa si dà il via a RAVENNA anche al Coconino Fest che celebra la “nona arte” del fumetto. Nel corso dell’evento, attraverso mostre, incontri e performance che si terranno ogni giorno fino a domenica 3 luglio dalle ore 18 circa, la casa editrice Coconino Press – Fandango porterà a Ravenna alcune delle autrici e degli autori più amati del fumetto contemporaneo. (www.coconinopress.it/coconino-fest-2022/).

Il sommo poeta, Dante Alighieri, sarà celebrato sempre a RAVENNA al Ravenna Festival. Ermanna Montanari e Marco Martinelli hanno raccolto la sfida di trasformare in teatro la Divina Commedia, prendendo a modelli la sacra rappresentazione medievale e il teatro di massa di Vladimir Majakovskij: la città è un palcoscenico, i cittadini sono chiamati a “farsi luogo”. Dopo i premiati INFERNO e PURGATORIO, firmano PARADISO, ultimo capitolo del Cantiere Dante, vivo vortice di anime “trasumanate”, che cantano il loro immergersi nel Mistero. La Commedia è intessuta di materia sonora, l’ascesa spirituale di quell’uomo smarrito segna al tempo stesso una metamorfosi dell’universo sonoro, dalle grida infernali fino all’armonia delle sfere celesti, dove luce e suono sono un’unica vertigine.  Tutti i giorni eccetto il lunedì (quindi anche il 2 e il 3 luglio) sino all’8 luglio alle ore 20.00 (ingresso a pagamento).

MOSAICO A RAVENNA prosegue sino al 30 settembre. La bellezza eterna dei mosaici di alcuni dei più famosi monumenti Unesco di Ravenna, in un percorso di visita che a partire da Piazza San Francesco, si snoderà lungo le vie del centro storico, per raggiungere 5 degli 8 monumenti Unesco che contraddistinguono la città.

A LIDO DI CLASSE il 2 luglio sarà di scena i “Buskers di Classe”, con la rassegna di artisti di strada che ha riscosso un grande successo di pubblico nelle edizioni precedenti.

Domenica 3 luglio al Magazzino del sale di CERVIA apre la seconda delle mostre del Museo dell’Aquilone. Dal 1981 ad oggi, il Museo è andato arricchendosi di manufatti provenienti dai paesi che più hanno contribuito alla nascita e allo sviluppo dell’arte del vento. Oltre agli esemplari più antichi, costruiti con materiali esclusivamente naturali, la mostra presenta anche una selezione di artisti contemporanei, che utilizzano gli stessi materiali e le tecniche dell’antico Oriente.

Domenica alle 21.30 appuntamento all’Arena dello stadio dei pini a CERVIA nell’ambito di Ravenna Festival Per PPP. Il sogno di una cosa. Lo spettacolo di Elio Germano e Teho Teardo è una prima assoluta, un omaggio a Pier Paolo Pasolini. Performance teatrale e musicale al tempo stesso, Il sogno di una cosa è liberamente tratto dal primo esperimento narrativo di Pasolini, che diede voce a chi, segnato dalla povertà del secondo dopoguerra, lasciava l’Italia per la Jugoslavia attratto dalla promessa del Comunismo; una rotta balcanica al contrario, su quello stesso confine che i profughi oggi sfidano per raggiungere l’Italia.

IN PROVINCIA DI RIMINI

A RIMINI, sabato 2 luglio alle 17.30, parte la Passeggiata culturale Rimini Felliniana con visita al Fellini Museum. Un nuovo modo per conoscere la città che ha dato i natali a Federico Fellini, la città dei sogni, del divertimento, del mare. La visita guidata parte dalla sede Palazzo del Cinema Fulgor del Fellini Museum, il nuovo museo che mette in luce, con una modalità espositiva coinvolgente, l’opera e la figura di Federico Fellini, regista tra i più importanti al mondo.

A conclusione del settimo centenario dantesco di RIMINI e dei territori malatestiani, vi saranno diverse iniziative dedicate a “Buon compleanno Francesca da Rimini”. Il 2 luglio al Museo della Città di Rimini si terrà “Cinque continenti per il V Canto. Francesca da Rimini, un mito senza confini”, un convegno internazionale di studi con 12 accademici dall’Africa, America, Asia, Europa e Oceania. La mostra “la Commedia immaginata” è aperta fino al 3 luglio che contiene Divine commedie stampate tra il XV e il XXI secolo e 100 tavole dantesche del 1850 di Franz Adolf Sturler.

Durante la Notte Rosa, in occasione della 73^ edizione della Sagra Musicale Malatestiana, anche RIMINI rende omaggio a Franco Battiato con la speciale produzione originale della sua Messa arcaica e Canzoni mistiche, interpretate da tre solisti che hanno lavorato a fianco del cantautore siciliano, come Simone Cristicchi, Juri Camisasca e Alice, che insieme al mezzosoprano Cristina Baggio affiancheranno l’Orchestra Bruno Maderna e il Coro della Cattedrale di Siena “Guido Chigi Saracini”. L’appuntamento è domenica 3 luglio alle ore 21.30 al Teatro Galli di Rimini. Biglietteria al Teatro Galli aperta con i seguenti orari: dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 14.00, il martedì e il giovedì anche dalle 15 alle 17.30. Info: 0541 793811 biglietteriateatro@comune.rimini.it

Il 3 luglio, Festival del Sole con il Gran Gala di apertura: 2000 atleti sfileranno per le vie di RICCIONE fino piazzale Roma dove sul palco si alterneranno artisti locali ed internazionali con esibizioni di ginnastica e danza. Durante la Notte Rosa prosegue “Sotto il sole di Riccione” con la mostra di Steve McCurry, Icons. A Villa Mussolini (ingresso a pagamento).

Dalla costa all’entroterra, sarà il ventesimo compleanno della filodrammatica Lele Marini l’evento della Notte Rosa di SANTARCANGELO DI ROMAGNA. Per festeggiare l’attività della Compagnia all’Arena Supercinema/Parco Clementino sabato 2 luglio si svolgerà una cena e di seguito lo spettacolo.

A SAN GIOVANNI IN MARIGNANO domenica 3 luglio alle 21 appuntamento con Itinerari Letterali presenta Mina. Tra storia, mito, musica e voce Speciale “La Notte Rosa” è un omaggio alla più grande cantante italiana di sempre, alla donna, fuori dagli schemi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.