Rimini. Un parco eolico off-shore nell’Adriatico: un progetto possibile

L’energia del vento per ridurre le emissioni di CO2. Quella che verrà presentata il 6 dicembre nella Sala Marvelli della Provincia di Rimini durante il convegno “l’eolico off-shore nell’Adriatico – Un progetto possibile” è una concreta risposta al fabbisogno energetico locale.
Un’iniziativa promossa da Energia Wind 2020 S.r.l. in collaborazione con la Provincia di Rimini, in cui verrà esaminata la fattibilità di un impianto eolico off-shore al largo delle coste riminesi. Il progetto verrà rapportato ad altre esperienze europee.
Dopo i saluti del presidente della Provincia Riziero Santi e dell’assessore Anna Montini, si alterneranno gli interventi di esperti qualificati del mondo istituzionale (ing. Attilio Raimondi e dott.ssa Luisa Perini, Regione Emilia-Romagna), accademico e scientifico (prof. Jeorg Schweizer, DICAM, Università di Bologna). Concluderà l’evento l’assessore regionale Emma Petitti.

Nel convegno, verrà fatto il punto sulla crescita dell’energia da fonti rinnovabili e sul raggiungimento dei relativi obiettivi regionali. La Provincia di Rimini ha avviato un percorso per un parco eolico off-shore circa quindici anni fa. Oggi, lo scenario va ripensato alla luce degli avanzamenti tecnologici e di generatori eolici più efficienti e potenti, che possono ridurre l’impatto ambientale a parità di energia prodotta.

Gli effetti dell’uso dei combustibili fossili stanno attivato preoccupanti cambiamenti climatici — sottolinea Riccardo Ducoli, amministratore unico di Energia Wind 2020 — questo convegno ha l’obiettivo di avviare una riflessione con gli attori locali sulla necessità di dotarsi di energia propria e verde, senza dipendere esclusivamente da altri mercati. La realizzazione di un parco eolico al largo delle coste di Rimini potrebbe rappresentare una soluzione di sostenibilità sociale, economica e ambientale».

L’energia eolica può dunque rappresentare non solo una soluzione culturalmente avanzata ed ecosostenibile per soddisfare la voracità energetica del territorio, ma anche un’interessante potenzialità nell’ambito della conservazione e del potenziamento della flora sommersa e della fauna ittica, nonché dell’ecoturismo.

Energia Wind 2020 opera nel settore dell’energia con una spiccata propensione all’innovazione tecnologica e promuove una crescita sostenibile attraverso le fonti energetiche rinnovabili. Energia 2020 vuole essere il punto di riferimento per tutti i soggetti pubblici e privati che cercano nel settore dell’energia la risposta ad esigenze di salvaguardia ambientale, etica, sociale, e di risparmio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.