Banca Popolare Valconca. Riduzione dei crediti deteriorati per un valore lordo di 75 milioni di euro

Più informazioni su

Oggi, lunedì 1 giugno, Banca Popolare Valconca ha concluso un’operazione finanziaria di estrema importanza: sono, infatti, stati ceduti crediti deteriorati per un controvalore lordo di 75.000.000 di Euro. L’intervento è stato gestito nell’ambito delle professionalità interne alla Banca Valconca – sotto la guida della Direzione Generale – e ha consentito la vendita di tutto lo stock di crediti catalogati come Unlikely To Pay. L’attività di riduzione dei crediti deteriorati era già iniziata nell’ultimo trimestre del 2019.

“L’operazione non ha impatti negativi sul conto economico – afferma il Direttore Dario Mancini -, questa cessione di crediti consente di rafforzare il patrimonio a fronte di rischi futuri e di finanziare con ancora più capacità le aziende e i privati del nostro territorio, fondamentale soprattutto in questa fase di crisi determinata dall’emergenza sanitaria”.

Uno dei punti cardine presenti nel Piano Industriale approvato da Banca Valconca nel gennaio 2020 era rappresentato dall’attività di de-risking, ossia la riduzione dei crediti deteriorati, fondamentale per consentire alla Banca di poter avviare un percorso virtuoso e quindi anche propedeutica al rilancio dell’attività commerciale.

Gli indicatori di questo comparto testimoniano nel concreto l’importanza del risultato conseguito, portando i due indicatori specifici denominati “NPL ratio” e ‘Texas ratio’, rispettivamente dal 15,5% al 5% e dal 103,8% al 37,3%. Dati che premiano lo sforzo che il nuovo corso di Banca Popolare Valconca ha intrapreso non appena il nuovo Consiglio di Amministrazione e il nuovo Direttore Generale si sono insediati rispettivamente nei mesi di fine maggio ed ottobre 2019.

Questo risultato rappresenta un primo traguardo importante per l’attività e la solidità futura dell’istituto bancario sempre al fianco e con ancora maggiore spinta della propria clientela. Nei prossimi giorni sarà comunicata agli azionisti la data dell’Assemblea per l’approvazione del Bilancio 2019, che fotografa il punto di svolta di Banca Popolare Valconca.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.