Adriano Turrini lascia la guida di Alleanza Coop 3.0: il saluto del presidente di Legacoop E-R, Giovanni Monti

Più informazioni su

“Con rammarico, non posso che condividere la decisione di Adriano Turrini di lasciare la guida di Alleanza Coop 3.0 per ragioni di salute. Immagino quanto possa essere stato difficile per un cooperatore di lungo corso come Adriano Turrini decidere di distaccarsi da una realtà nella quale ha profuso dedizione e grande passione”. Lo dichiara il presidente di Legacoop Emilia-Romagna Giovanni Monti a seguito della decisione di Adriano Turrini, di lasciare la presidenza di Coop Alleanza 3.0 (la più grande cooperativa del sistema Coop, che gestisce circa 400 punti vendita, con oltre due milioni di soci) per motivi personali. Il suo successore sarà nominato nella prossima seduta dell’esecutivo, in calednario per il 25 luglio.

“Le scelte etiche e i valori cooperativi sono stati la stella polare del lavoro di Turrini e sono certo che continueranno a orientare le scelte di Alleanza Coop 3.0 nel futuro – ha continuato Monti -. Ad Adriano indirizzo un ringraziamento sincero, augurandomi che possa e voglia continuare a essere tra i protagonisti della cooperazione e possa presto superare i problemi di salute che lo hanno spinto a questa difficile scelta”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.