Bando per gestione del Museo Civico Archeologico e Rocca Malatestiana di Verucchio: tre domande pervenute, anche da fuori Regione

Sono tre le domande pervenute per concorrere all’affidamento in concessione del servizio di gestione del Museo Civico Archeologico e della Rocca Malatestiana per i prossimi tre anni, con possibilità di rinnovo per il successivo biennio. Una procedura resasi necessaria per legge dopo un lungo periodo di affidamenti annuali e che l’amministrazione comunale ha proposto su base quinquennale per dare la possibilità al vincitore di poter programmare investimenti e iniziative a lungo respiro come auspicato da tempo dagli attuali gestori che vedranno scadere il loro incarico alla fine del prossimo mese.

Il bando di gara è stato pubblicato sul sito Internet del Comune di Verucchio il 25 novembre e gli interessati avevano tempo fino alle 13 di lunedì 4 gennaio per presentare il proprio progetto e tutta la documentazione richiesta. Le candidature sono pervenute anche da fuori regione e in due casi hanno visto più soggetti mettersi insieme per fornire una proposta più professionale e articolata.

Nei prossimi giorni sarà costituita la commissione di gara che passerà al vaglio le varie domande in tutti i loro aspetti burocratici e tecnici e che sceglierà il soggetto o il pool di soggetti che a partire da lunedi 1 marzo prenderà in carico i due contenitori culturali cittadini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.