Quantcast

Parchi tematici. Petitti: “Riapriamo subito, sbagliato rimandare a luglio, danno economico per Rimini e la Romagna “

Più informazioni su

La riminese Emma Petitti, attualmente presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, reputa “sbagliata la scelta del Governo di rimandare la riapertura dei parchi tematici a luglio, così in là. Trattandosi di un ambiente all’aperto, non capisco la ragione di questa dilatazione dei tempi, dal momento che, finalmente, anche tante altre attività si apprestano a riaprire le porte, proprio in virtù del fatto che il Covid, all’esterno, si trasmette con maggiore difficoltà. Con protocolli adeguati penso sia fattibile coniugare la ripartenza dei parchi tematici con la tutela della salute del pubblico, a partire da un contingentamento degli ingressi, in linea con quanto fatto lo scorso anno”.

“La campagna vaccinale sta proseguendo e le regole per arginare i contagi ci sono. Spero davvero che il Governo possa rivedere la decisione e sciogliere il nodo. Per Rimini e la Romagna, un’apertura così tradiva, comporterebbe un danno economico non da poco, dietro al quale ci sono famiglie, lavoratori e tanti giovani. Mi associo alle richieste di questa categoria” conclude Petitti.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.