Quantcast

Promozione dell’occupazione femminile. “Lavoro! Libere tutte” vince per il secondo anno il bando della Regione E-R

Il progetto “Lavoro! Libere tutte 4.0” si è classificato al primo posto nella graduatoria regionale dei progetti per la presenza paritaria delle donne nella vita economica del territorio e che favoriscono il loro accesso al lavoro, i percorsi di carriera, il welfare aziendale e il miglioramento della qualità della vita delle persone.

“Grande la soddisfazione, il nostro progetto è risultato il primo classificato e unica Provincia in Regione  – ha dichiarato Giulia Corazzi, Consigliera con Delega alle Politiche di Genere e Pari Opportunità – Grazie a questo progetto prosegue il nostro impegno a promuovere la presenza femminile nella vita economica del territorio, favorirne l’accesso al lavoro con percorsi di carriera e la promozione di progetti di welfare aziendale finalizzati al work-life balance e al miglioramento della qualità della vita delle persone. Un risultato raggiunto soprattutto grazie all’importante lavoro di rete fatto in questi ultimi anni”.

La Regione Emilia-Romagna continua ad investire sul lavoro delle donne e tra i 42 progetti promossi da Enti locali e mondo dell’associazionismo, anche in collaborazione con associazioni sindacali e datoriali c’è  quello realizzato dalla Provincia di Rimini che verrà finanziato con un contributo di 40 mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.