Festa nazionale dell’Unità di Ravenna: il programma di venerdì 30 agosto, con Calenda e De Micheli

Più informazioni su

Prosegue la Festa nazionale dell’Unità in corso al Pala De André di Ravenna. Di seguito il programma di oggi, venerdì 30 agosto.

Alla sala Benigno Zaccagnini alle ore 18.30 incontro su  LA MEDICINA DI GENERE: FINALMENTE LA LEGGE con Paola Boldrini, Roberta Mori, Adriano Sacco e Fulvia Signani. Sempre alla sala Zaccagnini alle ore 20.00 QUANTA STRADA NEI MIEI SANDALI. RIDERS E NON SOLO: SALARI, DIRITTI E TUTELE con Claudio De Berardino, Virginio Merola, Debora Serracchiani, Nicola Quondamatteo, Yftalem Parigi.

Alle ore 21.30 LA NUOVA SFIDA DEL PD: DISCONTINUITÀ E SVOLTA PER IL PAESE: Carlo Calenda e Paola De Micheli saranno intervistati da Marco Damilano.

Allo spazio Libreria alle ore 19.00 l’incontro CONTAMINAZIONI POSITIVE. ESPERIENZE POSITIVE DI CONTRASTO ALLE DISUGUAGLIANZE con Valeria Baglio, Luigi Berlinguer, Eugenia Carfora, Paolo Limonta, Camilla Sgambato, Milena Santerini; mentre alle ore 20.30 L’ECONOMIA DEL FUTURO È CIRCOLARE con Andrea Bianchi, Monica Frassoni, Ermete Realacci, Marcello Rosetti, Nicola Semeraro, Chicco Testa, Andrea Ferrazzi.

Sul Palco Centrale MURUBUTU, il rapper insegnante di filosofia e storia che dal 2000 ha cominciato a riflettere sull’interazione fra contenuti scolastici e musica rap. L’intento è fare del rap un mezzo espressivo per trasmettere contenuti di ordine culturale senza perdere l’attenzione verso la cura stilistica. Il risultato è un nuovo sottogenere musicale: il rap didattico. Murubutu dal vivo, con l’aiuto dei soci U.G.O. e Dj T-Robb, propone una miscela unica di hip hop classico con poesia, narrativa e letteratura.

Nella Tenda Socjal Club i Quarto Stato.

Tutte le sere si gioca a tombola e si possono vincere ricchi premi alla pesca gigante. Infine non può mancare la gastronomia dal classico ristorante romagnolo alle specialità toscane, della collina e del borgo e un ristorante con specialità di mare. Poi l’osteria delle Terre Libere con i prodotti etici nati dalle terre confiscate alla mafia, il ristorante vegetariano, la friggitoria, il ristorante multietnico.

Il programma completo delle Festa è disponibile sul sito del Partito Democratico e su www.festaravenna.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.