“Dare ascolto al disagio nei nostri territori per dare nuove risposte”: Schlein (Emilia Romagna Coraggiosa) a Rimini

Più informazioni su

Elly Schlein animatrice della lista Emilia-Romagna Coraggiosa che appoggia la candidatura di Stefano Bonaccini alla presidenza a incontrato i riminesi al banchetto in piazza Cavour, ha incontrato le volontarie del centro antiviolenza sulle donne e la Consigliera di parità Carmelina Fierro. Insieme a lei i candidati del collegio di Rimini, con la 19enne capolista Chiara Zamagna, il cooperatore sociale Alfio Fiori, l’ex dirigente scolastica ora in pensione Mara Marani e un esponente della cultura riminese come il musicista internazionale Fabio Mina, insieme al comitato provinciale.

«Siamo qui per ritrovare l’ascolto con le persone – ha detto l’ex parlamentare europea Elly Schlein – La ha fatto sì che le diseguaglianze siano aumentate, anche se è una una Regione che funziona. E noi dobbiamo dare ascolto a quel disagio che si è fatto largo nei nostri territori per dare nuove risposte a nuovi bisogni».

Parlando di disagio, i candidati di Emilia Romagna Coraggiosa, accompagnati da Francesca Macchitella, hanno fatto vista al centro Antiviolenza di Rimini, dove sono stati accolti da Elvira Ariano, volontaria e membro del direttivo della onlus che lo gestisce, l’associazione Rompi il silenzio. Nell’occasione era presente la Consigliera di Parità per il territorio riminese, Carmelina Fierro. Un’occasione per dare un quadro globale delle problematiche al femminile, tra violenze e discriminazioni sul lavoro di genere, che colpisce circa 250 donne all’anno.

«Oltre al centro antiviolenza gestiamo 4 case rifugio – ha detto Elvira Ariano ai candidati – e facciamo un lavoro di collegamento stretto e produttivo con gli enti locali e le forze dell’ordine». E alla domanda quanto supporto ci sia nel loro operato dalle istituzioni, Ariano ha replicato che «senza aiuto non andremmo lontano». «E’ importante e prezioso che qualcuno parli di politiche di genere e che usi, senza avere timore di usarle parole forti come femminismo» ha detto la Consigliera di Parità Carmelina Fierro ai candidati di Er Coraggiosa, che in questa tornata elettorale ha incontrato diversi altri esponenti di altre formazioni politiche interessati all’argomento. Nominata dal ministero dell’Interno, è un pubblico ufficiale, ha specifica competenza ed esperienza pluriennale in materia di lavoro femminile, di normativa sulle pari opportunità e di mercato del lavoro. A Elly Schlein e ai 4 candidati riminesi ha illustrato la situazione locale, dove sono stati «seguiti più di 50 casi di donne che hanno segnalato situazioni di disagio al rientro dalla maternità oppure casi di molestie sul lavoro».

Nel primo pomeriggio la visita di Elly Schlein si è spostata in Valmarecchia: a Villa Verucchio dove è stato organizzato un incontro pubblico al quale ha partecipato anche il sindaco Stefania Sabba.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.