Quantcast

Rimini. Difesa dei contratti collettivi, delegazione Ugl Romagna a manifestazione di Roma

Nella mattina del 13 ottobre una delegazione dell’Ugl di Forlì, Cesena, Rimini e Ravenna parteciperà alla manifestazione nazionale indetta dalla confederazione sindacale in Piazza SS. Apostoli a Roma per chiedere al governo di intervenire sulle azioni di dismissione dei contratti collettivi di lavoro che diverse aziende stanno mettendo in atto, creando un pericoloso precedente di destrutturazione delle tutele a danno di lavoratori e lavoratrici.

La delegazione romagnola dell’Ugl sarà guidata dal segretario Filippo Lo Giudice, con lui altri dirigenti sindacali ed Rsu del territorio.

“Protestiamo a difesa del mondo del lavoro ed a garanzia dei diritti e della dignità dei lavoratori. Sarà, inoltre, l’occasione, come ha affermato il nostro segretario generale Paolo Capone, per riaffermare la netta condanna contro la violenza e contro tutti gli attacchi a danno dei movimenti sindacali, presidio della società, che si sono verificati in questi giorni e nei mesi scorsi: dalle aggressioni ed agli atti di violenza contro le sedi territoriali dell’Ugl di Bologna, Genova, Milano e Torino, alle scritte contro le sedi di tre sindacati di Forlì, fino alla recentissima irruzione nella sede romana della Camera del Lavoro”: afferma in una nota il segretario di Ugl Romagna Filippo Lo Giudice (in foto).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.