Progetti per le scuole. Al via la quinta edizione di FA.TE. – Favolose Terre, su gestione territorio

Più informazioni su

Prende il via nell’anno scolastico 2018-2019 la quinta edizione di “FA.TE – Favolose Terre”, progetto di educazione alla sostenibilità incentrato sul tema della gestione dell’acqua e del territorio, promosso dal Consorzio di Bonifica della Romagna. Obiettivo del progetto è far conoscere ad alunni, docenti e famiglie i valori e le eccellenze della Bonifica e del suo fondamentale ruolo nella gestione sostenibile delle acque per la difesa e la sicurezza idraulica dei propri territori, per la salvaguardia ambientale, per il servizio irriguo all’agricoltura.

Il progetto FA.TE, al quale hanno aderito nelle passate edizioni 111 classi per un totale di oltre 2.500 studentesse e studenti delle scuole secondarie di I grado, coinvolgerà quest’anno 24 classi delle province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini con nuove metodologie didattiche e strumenti di lavoro pensati ad hoc per sensibilizzare in maniera innovativa ed efficace il mondo della scuola, sul tema dell’utilizzo efficiente ed eco-sostenibile delle risorse idriche, energetiche e ambientali.

Da questa edizione infatti, “FA.TE – Favolose Terre” potrà avvalersi di un compendio multimediale: un manuale didattico in formato digitale, strutturato in più capitoli e sezioni tematiche che racconteranno agli alunni e ai loro docenti le attività e gli impianti del Consorzio di Bonifica presenti nei diversi territori. Oltre a informazioni, schede di lavoro, cartine e altri materiali ancora, il manuale conterrà una coinvolgente sezione per famiglie, pensata per aumentare il pubblico di riferimento e permettere agli studenti di approfondire le proprie conoscenze anche in occasione di eventi e manifestazioni organizzati dal Consorzio per scoprire i paesaggi culturali della bonifica.

In aggiunta alla consegna del manuale didattico, le classi potranno realizzare un’uscita didattica della durata di mezza giornata, presso i canali e i manufatti di bonifica presenti nelle vicinanze degli istituti scolastici coinvolti. Gli studenti, guidati da educatori della Cooperativa Atlantide di Cervia e da tecnici del Consorzio, potranno così approfondire le tematiche relative al governo delle acque superficiali, agli aspetti storici, a quelli paesaggistico-agroambientali e tecnico-gestionali.

La campagna, completamente gratuita per le classi aderenti, avrà anche la finalità di offrire un supporto alle scuole che vorranno partecipare al concorso promosso ogni anno dal Consorzio di Bonifica della Romagna e da ANBI ER “Acqua e Territorio”, che in questa nuova edizione ha il titolo “Reporter d’acqua” e invita studenti e insegnanti a organizzarsi come una vera e propria redazione giornalistica per raccontare la gestione del territorio. Il concorso è rivolto a tutte le scuole primarie e secondarie di I grado che rientrano nei territori gestiti dai Consorzi di bonifica della Regione Emilia-Romagna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.