Quantcast

Unibo. Eletti i nuovi Presidenti dei Campus romagnoli: a Rimini entra in carica Alessia Mariotti

Più informazioni su

Si sono concluse, oggi, le elezioni dei Presidenti dei Campus di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini per il triennio 2021-2025. Entrano in carica per il loro primo mandato il prof. Emanuele Menegatti a Forlì, Mario Angelo Neve a Ravenna, Alessia Mariotti a Rimini. Confermato per un altro triennio il prof. Massimo Cicognani a Cesena.

Risultati ufficiosi

Presidente del Consiglio di Campus di Cesena

L’affluenza è stata: 72,59% (241 su 332 elettori)
– Prof. Massimo Cicognani 218 voti
– Schede bianche: 23

Presidente del Consiglio di Campus di Forlì
L’affluenza è stata: 79,44% (313 su 394 elettori)
– Prof. Luca Mazzara 112 voti
– Prof. Emanuele Menegatti 186 voti
– Schede bianche: 15
 
Presidente del Consiglio di Campus di Ravenna
L’affluenza è stata: 62,94% (180 su 286 elettori)
– Prof. Mario Angelo Neve 158 voti
– Schede bianche: 22

Presidente del Consiglio di Campus di Rimini
L’affluenza è stata: 66,54% (179 su 269 elettori)
– Prof.ssa Alessia Mariotti 170 voti
– Schede bianche: 9

CV degli eletti

Campus di Cesena – Massimo Cicognani
Presidente del Campus di Cesena dal 2019, è docente di Analisi matematica presso la Scuola di Ingegneria e Architettura con sede a Cesena.
Le sue attività di ricerca spaziano nell’ambito dell’Analisi Microlocale, della buona posizione del problema di Cauchy per operatori iperbolici e per operatori di evoluzione. Svolge con continuità, dal 1994, attività di docenza come titolare di vari insegnamenti per Corsi di Laurea e Laurea Magistrale e segue come relatore tesi di dottorato in Italia e Germania.
Autore di oltre 50 articoli scientifici su riviste internazionali, è membro dell’Osservatorio della Didattica dell’Università di Bologna dalla sua istituzione, marzo 2018.
Dal 1 novembre 2015 al 31 ottobre 2018 è stato Vicepresidente della Scuola di Ingegneria e Architettura, Vicepresidenza di Cesena e come tale membro del Consiglio di Campus di Cesena.

Campus di Forlì – Emanuele Menegatti
Docente di Diritto del Lavoro presso il Dipartimento di Sociologia e Diritto dell’Economia, i suoi principali campi di specializzazione sono il diritto comparato del lavoro ed il diritto del lavoro dell’Unione Europea. In particolare, i suoi attuali interessi di ricerca includono: la regolamentazione del salario minimo, le nuove forme di lavoro nella gig/sharing/on-demand economy, l’azione sociale dell’Unione Europea.E’ Adjunct Professor presso la Curtin University Law School (Perth, Australia) e visiting lecturers presso la Sydney University Law School. E’ stato Visiting Professor presso l’Università dell’Illinois (USA), Lund University (Svezia), Pázmány Péter Catholic University (Budapest, Ungheria), Monash University (Melbourne, Australia E’ co-editor del libero The Sources of Labour Law, Kluwer Law (The Hague, 2019). Ha pubblicato in importanti riviste internazionali, come il Comparative Labor Law and Policy Journal and International Journal of Comparative Labour Law and Industrial Relations. E’ direttore della rivista Italian Labour Law e-Journal. E’ componente del Collegio del Dottorato in Diritto Europeo.
 
Campus di Ravenna – Mario Angelo Neve
Docente di Geografia presso il Dipartimento di Beni culturali di cui è stato delegato per l’Internazionalizzazione, svolge l’attività didattica e di ricerca nei contesti della geografia culturale, geografia della città storica e del paesaggio, e geography of the Euro-Mediterranean region.
Direttore di LABIRINTO – LABoratorio InteRdisciplINare citTà-paesaggiO presso il Dipartimento, è Coordinatore scientifico dell’unità dell’Università di Bologna del progetto INTERREG Local Cultural Flavors. Spicing up authentic tourism in towns with rich heritage through reviving local cultural flavors.
E’ stato relatore e visiting professor presso alcuni tra i più rinomati Atenei stranieri.
Dal 2017 al 2019 è stato coordinatore del corso di laurea magistrale in International Cooperation on Human rights and Intercultural heritage.
La formazione da geografo ne fa un attento osservatore del rapporto tra la città e il territorio, sia nei suoi aspetti istituzionali sia in relazione con la cittadinanza.
 
Campus di Rimini – Alessia Mariotti
Docente di Geografia politico-economica presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, è stata dal 2014 al 2018 direttrice del Centro di Studi Avanzati sul Turismo/Center for Advanced Studies in Tourism, Campus di Rimini e, dal giugno 2021, coordina il Corso di Laurea Magistrale internazionale in Wellness: Sport and Health.
Svolge ricerche sia in Italia che all’estero sui temi del turismo culturale, dello sviluppo locale, della gestione comunitaria delle risorse culturali, dello sviluppo sostenibile nelle aree costiere e della pianificazione e gestione del turismo nei siti patrimonio dell’umanità e lungo gli itinerari culturali del Consiglio d’Europa. Collabora con università, centri di ricerca, organismi internazionali (UNESCO, Banca Mondiale, ILO, UNWTO, Consiglio d’Europa) ed enti locali nell’elaborazione di strategie per la valorizzazione delle risorse culturali e turistiche.
È stata responsabile scientifico di numerosi progetti europei di ricerca, didattica e cooperazione territoriale ed è referente per l’Ateneo di Bologna della rete UNESCO/UNITWIN “Cultura, Turismo, Sviluppo” e della rete di regioni NECSTouR.
Autrice di numerose pubblicazioni nell’ambito dei tourism studies e della geografia economica, insegna Geografia del turismo sostenibile e Local Development and Cultural Routes nei Corsi di Laurea di Economia del Turismo, Strategie dei consumi e del turismo culturale nel corso di laurea in culture e pratiche della moda, Geography of Sport and Tourism nel corso di laurea in Wellness.  Vive stabilmente a Rimini dal 2017.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.