Acquisto colonia Rimini, colloqui tra sindaci dell’Emilia-Romagna

Più informazioni su

Ansa Emilia Romagna informa che sono proseguiti i colloqui tra i sindaci dell’area metropolitana di Bologna sull’eventuale acquisto della colonia marina Bolognese di Rimini. Stiamo parlando di una gigantesca struttura che, dal 1977, giace inutilizzata. Il prossimo 23 luglio 2020l’edificio tornerà all’asta per la terza volta nella sua storia.

A lanciare l’idea il sindaco di Calderara di Reno, Giampiero Falzone, per il quale ci sono le chance che il progetto vada in porto attraverso la costituzione di un consorzio dei comuni della città metropolitana di Bologna.

Ansa E-R riporta che, ad oggi, “ufficiosamente diversi sindaci” hanno espresso parere favorevole, secondo quanto riferito da Falzone a margine della conferenza stampa di presentazione degli eventi culturali organizzati dall’associazione Il Palloncino Rosso nella colonia. “Auspico che tutti i sindaci che hanno espresso interesse – aggiunge Falzone – prendano anche loro carta e penna e formalizzino questo interesse”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.