Quantcast

A Rimini ripartono le discoteche con le limitazioni imposte dal Governo

Più informazioni su

Ieri sera hanno riaperto alcuni locali nel Riminiese con le limitazioni imposte dal Governo. “Poco alla volta riapriranno tutti quelli che hanno resistito sul nostro territorio già cinque locali hanno chiuso per sempre”. A dirlo è il presidente del Silb-Fipe Emilia-Romagna, Gianni Indino che chiede “a quelli che tornano a lavorare di rispettare i protocolli sottoscritti dal Silb per ottenere questa apertura parziale”, primo passo verso la normalità “Siamo convinti – osserva – che da qui a breve ritorneremo alle capienze precedenti al Covid, ma sino ad allora ingressi consentiti solo con green pass o tampone negativo, mascherine quando non si balla, sanificazioni e rispetto delle capienze.

Un comportamento scorretto da parte di qualcuno potrebbe vanificare il grande lavoro svolto dal nostro sindacato, Silb-Fipe Confcommercio. Queste prime serate – conclude Indino – serviranno a oliare gli ingranaggi delle nostre attività per poter ripartire, ci auguriamo a breve, al 100% delle capienze in totale sicurezza. Buon lavoro a tutti”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.