Quantcast

Grande successo per “La Sgambatella” organizzata da Uisp Rimini per la Giornata contro la violenza sulle donne

Quasi 300 partecipanti domenica 28 novembre al parco della Cava per la gara podistica non competitiva. Erano presenti, con scarpe da tennis e abbigliamento sportivo, anche la Vicesindaca del comune di Rimini e assessora alle Pari Opportunità Chiara Bellini e l’assessora all’Urbanistica e Pianificazione del Territorio Roberta Frisoni. Insieme a loro, un esercito di quasi trecento partecipanti, tra chi correva (sul serio!) e chi ha solo passeggiato per 7 km, dal parco della Cava al mare, con merenda ristoro offerta finale.

Tangibile la soddisfazione dell’organizzatrice Claudia Petrosillo, referente Politiche di genere di Uisp Rimini, che ha commentato: “E’ stata una giornata bellissima, dalle tante sorprese, a partire dalla massiccia adesione. C’è stata tanta presenza, e soprattutto oggi abbiamo fatto rete: tra noi partecipanti, le istituzioni e i centri antiviolenza. Eravamo qui insieme, per un unico scopo”. “Un grazie a tutti quelli che ci sono stati oggi, ai tanti volontari che ci hanno aiutato a organizzare tutto, al Settore di Attività Atletica della Uisp Rimini, a tutto l’ufficio e agli educatori: uniti facciamo la differenza”.

“Quella della violenza di genere è una tematica complicata, ma dobbiamo continuare a parlarne e soprattutto cercare di interagire con i bambini e con i ragazzi perché bisogna per prima cosa educare. La violenza di genere ci riguarda tutt*. E lo sport da sempre è veicolo di questi valori e speriamo di riuscire ad organizzare tante altre Sgambatelle” conclude Claudia. La manifestazione era gratuita e a scopo benefico. Nessun costo fisso di partecipazione, ma si poteva fare un’offerta libera per i centri antiviolenza Rompi il Silenzio e Chiama chiAMA. Anche la raccolta è stata un successo, con una cifra che ha superato le aspettative dei centri.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.