Rinascita Basket Rimini – Amadori Tigers Cesena: 73 – 65

Più informazioni su

Seconda amichevole per Cesena che anche con Rimini incassa la vittoria di due quarti, anche se il platonico differenziale totale pende poi dalla parte dei rivieraschi. Il primo quarto è appannaggio di Cesena che parte in quintetto con Battisti, Frassineti, Planezio, Papa e Brkic e che trova sul finire di primo quarto una forte aggressività difensiva soprattutto con Battisti e Trapani a recuperar palloni. Il terzo di fila recuperato da Trapani costa al numero 4 cesenate l’uscita dal match a poco più di un minuto dalla fine dei primi 10 minuti di gioco, e la corsa al pronto soccorso per suturare una ferita al volto. Pochi minuti dopo, nel corso dei primi minuti di secondo quarto, tocca a Scanzi salutare la compagnia per un problema ad un piede. Così Rimini prende il largo, forte della migliore amalgama ereditata dalla passata stagione e di una marcata brillantezza atletica.

TABELLINO

Rinascita Basket Rimini – Amadori Tigers Cesena 73 – 65(12-20; 24-12; 21-9; 16-24)

Rinascita Basket Rimini: Vandi 2, Bianchi 2, Pesaresi 9, Moffa 11, Ramilli 4, Rivali 6, Bedetti L. 5,Guziur NE, Bedetti F. 6, Chiari NE, Rinaldi 10, Broglia 9, Ambrosin 9. All.: Bernardi.

Amadori Tigers Cesena: Papa 10, Trapani, Rossi Filippo, Battisti 11, Hajrovic 2, Frassineti 10, Planezio 7, Scanzi 2, Chiappelli 12, Brkic 1. All.: Di Lorenzo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.