Quantcast

Calcio a 5, sabato via alle semifinali di Coppa Italia a Rimini

Da Faenza a Rimini, passando per Salsomaggiore Terme, il calcio a 5 e l’Emilia-Romagna hanno formato ormai un connubio vincente. Per il terzo anno consecutivo la Divisione Calcio a 5 si è affidata, per il suo evento “principe”, alla Regione che, più di ogni altra in Italia, ha deciso di investire sullo sport come strumento di promozione del territorio.

“Il calcio a 5 ha scelto ancora una volta l’Emilia-Romagna. Un risultato che ci riempie di soddisfazione, visto anche il seguito che riscuote questo sport. Per questa regione, un altro importante appuntamento che arricchisce un calendario ogni anno più prestigioso e che spazia nelle più diverse discipline, con grandi appuntamenti anche di rilievo internazionale come il Gran Premio del Made in Italy e dell’Emilia-Romagna di Formula 1 che proprio nei giorni scorsi si è svolto a Imola – dichiara il presidente della Regione, Stefano Bonaccini -. La conferma che puntare sullo sport, dai grandi eventi allo sport di base, è una scelta vincente.  Un segnale di fiducia nel futuro, che si fa ancora più forte in questi giorni in cui intravediamo la luce in fondo al tunnel, nell’ attesa che gli impianti, dai più piccoli agli stadi, stadi riaprano le loro porte al pubblico, mettendo sempre al centro la sicurezza. Alle campionesse e ai campioni del futsal benvenuti ancora una volta in Emilia-Romagna”.

La Final Eight di Coppa Italia da sempre rappresenta l’appuntamento più atteso della stagione, quello imperdibile per ogni appassionato. In periodo di pandemia e con le restrizioni dovute al Covid-19, quest’anno si gioca senza pubblico. Sono cominciati giovedì i quarti di finale del maschile, con Pesaro, Lido di Ostia – ai rigori -, Feldi Eboli e Acqua&Sapone che hanno staccato il pass per le semi di sabato al termine di sfide entusiasmanti. Venerdì spazio alla Coppa Italia di Serie A femminile: quarti di finale condizionati dal Covid, con la squadra milanese della Kick Off chiamata al forfait dell’ultimo minuto. La sua avversaria, quel Falconara dominatore della stagione regolare, è così passato direttamente al turno successivo.

“Dobbiamo ringraziare la Regione Emilia-Romagna e il presidente Bonaccini per essersi mostrato ancora una volta sensibile al tema calcio a 5, ospitandoci a Rimini all’interno di una struttura, l’RDS Stadium, degna cornice di un evento dal sapore unico per tutto il futsal italiano, come la Final Eight di Coppa Italia. In bocca al lupo in vista delle semifinali a tutte le donne e agli uomini che stanno rendendo come sempre speciale questa manifestazione. Infine, un affettuoso abbraccio a tutti i tifosi che ci seguono via social e in tv facendoci arrivare tutta la loro passione”.

Sabato pomeriggio andranno in scena le semifinali uomini: alle 16 Pesaro-Lido di Ostia, alle 20.45 Eboli-Acqua&Sapone entrambe su Raisport; il canale sportivo della Rai manderà in diretta anche la finale maschile domenica alle 18 e quella femminile lunedì 26 alle 18.15.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.