Quantcast

Annunciato il programma della Shark Sport Week di Cattolica: si parte da  Oceanman

Più informazioni su

Reso noto il programma della Shark Sport Week: il programma offrirà ad atleti ed appassionati un mix di sport, natura e divertimento oltre alla possibilità di scoprire un territorio, quello di Cattolica e della Valconca, in cui il binomio costa ed entroterra strizza da sempre l’occhio allo sport.

Il programma della Shark Sport Week, evento che vanta il supporto di realtà locali quali Banca Popolare Valconca, inizierà venerdì 24 settembre con una sessione dedicata al nuoto in mare tenuta da Giulio Molinari, triathleta pluridecorato, e Simone Ruffini, nuotatore da medaglia d’oro mondiale nelle lunghe distanze.

Questa sessione sarà solo il primo degli appuntamenti che gli ambassador della kermesse terranno per fornire agli atleti i suggerimenti dei campioni ed ai principianti gli strumenti per iniziare ed avvicinare allo sport.

Nuoto certamente sotto i riflettori, vista la concomitanza con la tappa italiana di Oceanman – Cattolica Emilia Romagna, l’evento internazionale di nuoto lunga distanza che vedrà il 25 e 26 settembre atleti e professionisti gareggiare nelle acque davanti all’Acquario di Cattolica.

Immancabili anche corsa e bicicletta visto che la settimana si sarebbe dovuta concludere con una gara di Triathlon, rinviata al 2022 per permettere la partecipazione ai tanti atleti stranieri interessati alla competizione ma impossibilitati dai difficili spostamenti, e dato il rapporto che lega l’Emilia Romagna alle due ruote: la giornata di sabato si apre infatti con una pedalata insieme al triathleta Giulio Molinari ed allo sciatore e pilota Kristian Ghedina. Un’esperienza unica alla scoperta di panorami mozzafiato e degli incredibili sapori e prodotti tipici del territorio romagnolo, un modo nuovo e diverso di godere del territorio, attraversandolo lungo strade e sentieri fra colline e mare.

Godere della spiaggia anche fuori stagione è quello che insegna la Shark Sport Week grazie allo yoga di Yana Savechko, atleta ucraina che dopo una vita divisa fra corsa e ginnastica ritmica è oggi trainer affermata che propone lo yoga come soluzione per il perfetto equilibrio tra il corpo e la mente.

Lunedì 27 settembre la multidisciplina è protagonista grazie ad una sessione mattutina di pedalata alla scoperta della Valconca che vedrà mountainbike, gravel ed ebike alle prese con alcuni fra i più bei sentieri dell’entroterra romagnolo ed una pomeridiana di corsa dal lungomare al Conca, percorrendo la ciclabile che costeggia il fiume. Chiuderà la giornata all’Acquario di Cattolica, punto di partenza e sede delle attività, la sessione di yoga di Yana Savechko che aprirà anche quella del giorno successivo, alle ore 8.

Il programma del martedì 28 prosegue con gli esercizi propedeutici al nuoto e, a seguire, quelli di navigazione in mare con il coach Francesco Aluigi, ex-triathleta e da oltre 10 anni allenatore di fama internazionale, ideatore del metodo di allenamento che porta il suo nome.

Alle ore 16.00 la Shark Sport Week sposta il focus sulla tecnica di corsa e sulla routine di riscaldamento, prima di partire alle 17.00 per una corsa fuori strada sul San Bartolo.

Il mercoledì vedrà ancora yoga, navigazione in mare e nuoto con i coach e, nel pomeriggio, una sessione esclusiva di esercizi di attivazione con i foam roller, i rulli da massaggio, accessorio fitness di forma cilindrica utilizzato per praticare un auto-massaggio, dissipare le tensioni muscolo-fasciali e per accelerare il recupero dopo una seduta di allenamento particolarmente intensa, aiutando a prevenire gli infortuni.

A seguire una lezione di tecnica di corsa ed una sessione di running principianti insieme a Giulio Molinari.

Il programma di giovedì 30 settembre inizia alle 9 con il risveglio muscolare, prosegue con una pedalata nell’entroterra e si conclude con una serata esclusiva al San Giovanni Relais, un vero e proprio Gran Galà dello Sport, in cui gli ambassador, gli atleti e gli organizzatori della Shark Sport Week potranno non solo concludere questa prima edizione della manifestazione ma anche creare e trasmettere contenuti digitali di formazione ed informazione sportiva che da Cattolica e dalla Romagna raggiungeranno atleti e amatori nel Mondo.

“Dopo questo periodo difficile siamo convinti che il nuoto, la bicicletta e la corsa in un contesto che solo questo angolo di Romagna sa dare, lasceranno un piacevole ricordo e una forte emozione alle persone che vorranno vivere con noi la Shark Sport Week e conoscere il territorio che la ospita.” Così gli organizzatori della Sharkman Triathlon ASD che hanno sin dall’inizio voluto parallelamente allo sport anche tour enogastronomici, visite ai parchi tematici e all’Acquario di Cattolica “Shark Sport Week deve essere l’occasione per vivere una vacanza unica e ricca di emozioni in cui gli atleti possano stare insieme alle loro famiglie, scoprendo la riviera romagnola da angoli e unti di vista esclusivi”

La campagna mediatica è imponente ed è supportata da grandi nomi dello sport: fra gli Ambassador citiamo Justine Mattera, showgirl, attrice, conduttrice televisiva cantante e triathleta italoamericana, Kristian Ghedina, allenatore di sci alpino, ex sciatore alpino e pilota automobilistico italiano, Federico Vannelli e Simone Ruffini, nuotatori, Gábor “Haree” Hajas, commentatore sportivo e youtuber con all’attivo eventi sportivi di oltre 30 discipline in 4 continenti.

A supporto dell’iniziativa non solo il Comune di Cattolica, la Regione Emilia Romagna, APT servizi e VisitRomagna ma anche una pluralità di partner locali fra cui, in primis, Banca Popolare Valconca che con il supporto alla manifestazione ribadisce la sua vicinanza alla città. Una fitta rete territoriale che sta davvero portando nel mondo il nome di Cattolica e della Romagna grazie ad Oceanman ed alla Shark Sport Week.

Per tutti l’appuntamento è su www.sharksportweek.com per essere poi immersi nello sport a Cattolica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.