Quantcast

Disinnescato ordigno bellico della Seconda Guerra Mondiale a San Clemente

Alle 9.15 concluso con successo il disinnesco di una bomba di circa 500 libbre di fabbricazione inglese risalente alla Seconda Guerra Mondiale a San Clemente. Le operazioni hanno richiesto l’evacuazione di un migliaio di persone.

Gli artificieri dell’Esercito, del Reggimento genio ferrovieri di Castel Maggiore hanno rimosso i sistemi di innesco e hanno fatto brillare la bomba in un’area predisposta con le necessarie predisposizioni di sicurezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.