Sabato 19 Agosto 2017

Emergenza freddo, la Caritas di Rimini lancia l'appello in favore dei duecento senza fissa dimora

Martedì 10 Gennaio 2017 - Rimini
Foto di repertorio

Sono diversi i modi per "aiutare queste persone a vestirsi con dignità e affrontare meglio i rigori della stagione invernale"

Rimini il freddo gelido di questi giorni fa paura soprattutto a quei duecento senza fissa dimora che dormono ogni sera in alloggi di fortuna, senza riscaldamento o all'aperto. Così la Caritas diocesana rinnova l'invito alla solidarietà ricordando i diversi modi per "aiutare queste persone a vestirsi con dignità e affrontare meglio i rigori della stagione invernale". 

Si possono portare alla sede di via Madonna della Scala coperte, vestiti e scarpe invernali; impermeabili, giacche e k-way; donare farmaci, in particolare sciroppi per la tosse, colliri, antinfiammatori e antidolorifici, antinfluenzali e colluttori.

E' inoltre possibile fare offerte e donazioni, sempre in sede, oppure sul conto corrente postale 13243472 Caritas diocesana - Rimini, o sul conto corrente bancario IT 67 B 06285 24206 CC0027459084 Cassa di Risparmio di Rimini - Filiale San Giuliano.

E' inoltre molto importante segnalare situazioni di particolare difficoltà.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it