Domenica 22 Gennaio 2017

Interessante l’identikit della Perla Verde stilato durante la promozione turistica in alta montagna

Mercoledì 11 Gennaio 2017
Da sx lo staff di Riccione Terme, Cristian Gasperi, Luciano Rizzi e Claudio Maontanari

Il villaggio composto da maxi gonfiabili che richiamano gli stabilimenti balneari ha riscosso successo sulle piste del comprensorio sciistico di Folgarida-Marileva

“L’Assessorato al Turismo prosegue la promozione turistica di Riccione instaurando nuove linee di co-marketing mirate alla collaborazione tra istituzioni ed enti e tra pubblico e privato" ha dichiarato Claudio Montanari, Assessore al Turismo di Riccione.

"Questa esperienza in montagna ci lascia importanti spunti di riflessione - continua Montanari -, il primo riguarda l’eccellente reputation della città e di tutti coloro che lavorano a contatto con i turisti grazie al costante lavoro svolto negli ultimi due anni, il secondo l’ottima risposta da parte dei nostri operatori che ora divengono, in accordo con la governance politica, protagonisti della progettazione e dello sviluppo delle attività di promo commercializzazione turistica”.

Attrae e diverte il Riccione Village, il parco gonfiabili modulabile e multifunzionale che compone l’area di promo-commercializzazione turistica realizzata dall’Assessorato al Turismo di Riccione. La prima ‘missione’ del villaggio composto da maxi gonfiabili dalle tipiche forme che richiamano gli stabilimenti balneari romagnoli con cabine e moscone brandizzati, ha riscosso un ottimo successo sulle piste da sci del comprensorio sciistico di Folgarida-Marilleva. Dalla mattina del 3 alla sera del 6 gennaio Riccione ha promosso il proprio territorio, i propri servizi e le numerosissime proposte di vacanza offrendo all’interno degli spazi delle grandi cabine balneari non solo un punto di incontro e di informazione, ma addirittura un’area relax con prodotti termali da testare a cura di Riccione Terme e un’area bimbi con animazione grazie alla collaborazione dello staff di animazione di Ski.it Funivie Folgarida-Marilleva.

Ogni giorno il personale di Riccione Terme ha proposto differenti momenti coinvolgenti: dalle maschere rigeneranti per il viso all’acqua termale e fragranza marina al test della linea solare all’acqua termale con fattori di protezione personalizzati in base al proprio fototipo, dalle maschere al fango termale purificante alle favole del regno di Termalina dedicate ai più piccoli. L’area baby, invece, ha proposto balli, truccabimbi e sculture di palloncini. Si avvia così, all’insegna del coinvolgimento e della stretta cooperazione con gli operatori riccionesi la nuova formula di promozione turistica della Perla Verde. Durante i 4 giorni di lavoro a 1.850 metri di quota nell’area family del Malghet Aut, dove confluiscono ben 6 piste adatte a sciatori di ogni livello, il Riccione Village ha ospitato centinaia di visitatori provenienti da ogni parte d’Italia: Roma, Firenze, Milano, Bologna, Modena, Genova, Pavia, Reggio-Emilia, Cremona, Assago, Vasto, Piacenza, Parma, Bergamo, Prato, Desenzano, Arezzo, Pesaro, Vicenza, Siena Verona, Andria, Bari e tante altre località della provincia di Rimini. Sono stati raccolti anche numerosi questionari di gradimento relativi alla città, ai suoi servizi e alle vacanze trascorse o in previsione proprio a Riccione.

Tutti i visitatori hanno dimostrato un forte interesse alla destinazione turistica, molti di loro hanno già visitato almeno una volta Riccione e ne conservano un ottimo ricordo. La maggior parte di essi vorrebbe tornarci, in particolar modo per un soggiorno estivo. In 150, inoltre, hanno lasciato i propri contatti per rimanere costantemente informati sulle numerose proposte culturali e di intrattenimento che Riccione offre durante tutto l’anno. "Riccione Terme ha accolto con piacere l'invito ricevuto dall'Assessorato al Turismo a collaborare per la promozione della città – ha affermato Roberta Piccioni, Presidente Riccione Terme Spa - mettendo a disposizione il proprio staff e servizi dedicati al progetto Riccione Village. Durante le quattro giornate altissimo è stato l'interesse riscontrato verso Riccione e verso le proposte legate al termalismo, le centinaia di interviste che sono state realizzate nelle quattro giornate hanno infatti evidenziato come per il 90% degli intervistati la motivazione principale nella scelta della destinazione turistica sia rappresentata dal relax e dal benessere. Il mondo Riccione Terme con le sue acque termali in riva al mare e le infinite proposte esperienziali è quanto di più autentico Riccione possa offrire nel campo della salute del benessere e del relax. Siamo quindi convinti che la collaborazione con l'Amministrazione Comunale per la realizzazione di progetti come questo, porterà a risultati positivi nell'attrattività turistica della città."

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it